18449485_10213409835545300_4057363902247553912_o

 

A Bastia Umbra questo fine settimana si sono svolti i campionati di società allievi/e cadetti/e con ben oltre 30 giovani atleti orvietani in gara.

Su tutti lo stratosferico tempo di Patrick Magaletta nei 400hs con 56″26 alla prima uscita stagionale sulla distanza  e nonostante la giornata particolarmente ventosa,  che oltre ad essere il minimo per i campionati italiani individuali è anche la terza prestazione italiana dell’anno nella categoria.

Sempre dagli allievi personali per Antonio Iorio nei 100 dove giunge secondo con 11″72 e per Giuseppe Martino che vince i 400 con il tempo di 52″53, inoltre bene nel triplo Alessio Frizzi con 11″90 e Edelwiss Fattorini nei 100 con 13″53, tra gli assoluti bene Anna Gnagnarini con 27″80 nei 200 nonostante il vento di -2,4.

Tra i cadetti ottima prova di squadra che giunge al terzo posto, nonostante un staffetta sia stata squalificata per cambio fuori zona e l’altra abbia perso il testimone, la squadra è stata trascinata da Gattamorta Emanuele che vince gli 80 con 9″87 e Federico Mogetti che vince il lungo con 6,03, altra vittoria nel giavellotto per Leonardo Agati con 30″72.

Bene nel mezzofondo Francesco Luzio con il quarto posto nei 1000 in 3’07, Gabriele Purgatorio giunge secondo nel salto triplo con 10,29 , nel salto in lungo grande ritorno per Lorenzo Saleppico che piazza subito il personale a 5,25 e si classifica terzo, dai lanci bel terzo posto nel disco per Flavio Mirabasso.

tra le cadette terzo posto per Serafini Sofia nel lancio del giavellotto con 21,08 davanti alla compagna di squadra Silvia Frizza giunta sesta con 16″85  

Tra i ragazzi vittoria nel lungo e personale per Michele Donatelli con 4,74 e per Giulia Bizzarrini con 4,40 davanti alla compagna di squadra Caterina Manca con 4,10

Alessio StocchettiComunicati stampaComunicazioniEventiFotogalleryNewsNews gareTopVarie
  A Bastia Umbra questo fine settimana si sono svolti i campionati di società allievi/e cadetti/e con ben oltre 30 giovani atleti orvietani in gara. Su tutti lo stratosferico tempo di Patrick Magaletta nei 400hs con 56'26 alla prima uscita stagionale sulla distanza  e nonostante la giornata particolarmente ventosa,  che oltre...