Arrivano dai salti le soddisfazioni per la Libertas Orvieto nella seconda fase regionale del Campionato di società Assoluto. A San Benedetto Eugenio Ceban trascina la pattuglia gialloblù vincendo la gara della sua specialità, il salto con l’asta, con la misura di 4,85 metri, e dopo la grande prestazione nella prima fase a Orvieto trionfando ancora nel salto in alto dove riesce a migliorare ulteriormente il suo record personale ora fissato a 1.96 metri. Le due vittorie valgono oltre 1700 punti alla Libertas scesa in pista per migliorare le prestazioni della prima fase e ambire alla finale Bronze.  Terzo posto per Christopher Gandola nel salto in lungo con 6.54.

Nelle altre specialità podio sfiorato da Carlo Ponzi, 4° negli 800, Alessio Dolciami, 4° nel lancio del disco, e per la staffetta 4×100 formata da Alessandro Ricci, Eugeniu Ceban, Marco Gramaccia e Alberto Pigozzi.

Nella classifica nazionale l’Atletica Libertas Orvieto è provvisoriamente al 41° posto che non sarebbe utile a centrare la finale Bronze.

 

http://www.libertasorvieto.com/wp-content/uploads/2018/05/IMG_8924-1024x768.jpghttp://www.libertasorvieto.com/wp-content/uploads/2018/05/IMG_8924-150x150.jpgIlaria MoscatelliNewsassoluto,cds,ceban,orvieto
Arrivano dai salti le soddisfazioni per la Libertas Orvieto nella seconda fase regionale del Campionato di società Assoluto. A San Benedetto Eugenio Ceban trascina la pattuglia gialloblù vincendo la gara della sua specialità, il salto con l'asta, con la misura di 4,85 metri, e dopo la grande prestazione nella...